Natalie Imbruglia

DISPONIBILE A RICHIESTA

Natalie Imbruglia nasce in Inghilterra da genitori di origine italiana (il nonno era siciliano, di Lipari) ma si trasferisce a 13 anni in Australia. Dopo aver dedicato qualche anno alla recitazione e allo studio del canto, ancora giovanissima lavora in televisione e anche nel mondo della moda, grazie a una bellezza e una figura fuori dal comune, fino al 1994, anno in cui ritorna a Londra. 

È del 1997 il grande debutto da cantautrice, con la RCA, con l’album “Left in the Middle”, dal quale viene tratto “Torn”, una hit da 7 milioni di copie. Nel 2005 un altro grande successo discografico, Counting Down the Days, dal quale viene tratto la numero uno “Shiver” e nel 2007 l’apprezzato quarto lavoro ufficiale, dal titolo “Come to Life”. 
Dopo 8 anni, nei quali Natalie si è concentrata sulla sua vita privata, esce, nel 2015, per Sony Masterworks, “Male” un album di cover molto particolare, una scelta di canzoni che artisti maschili hanno reso celebri negli anni e che Natalie decide di ripensare in chiave femminile. 

Oltre che essere una brillante musicista, Natalie ha dedicato e tutt'ora dedica molto del suo tempo ed entusiasmo all’impegno civile. È rappresentante di Health issues in Africa, ha più volte visitato la Nigeria in questo ruolo e partecipato al Forum delle Nazioni Unite a Ginevra, infine sta realizzando un importante documentario sulle problematiche legate alla salute femminile in Etiopia.

in collaborazione con GLP