VOLOSI

la più nuova ed energetica Musica dalla Polonia
In tour intorno al 5 e al 24 agosto 2023

"La musica di Volosi è inimitabile e incomparabile. Davvero straordinario creare oggi qualcosa di così nuovo e fresco" - Musical Cracow. 
"Il disco di Volosi non solo è un monumento nel reame della musica polacca, ma di tutta l'Europa dell'Est. Un quintetto d'archi dal virtuosismo sorprendente, Volosi crea una magica ed accessibile fusione di musica classica e tradizionale musica dei Carpazi, intrisa di melodia malinconia e del profumo dell'Europa dell'Est " - World Music Charts Europe. 

Il debutto di VOŁOSI, nel 2010 al New Tradition Festival ha riscosso ogni possibile premio, confermato l’anno successivo con la vittoria al Grand Prix Svetozar Stracina come miglior brano di world music nella categoria “Europa”, nel contest organizzato dalla European Broadcasting Union. Nel 2012 il loro primo album entra nella top 20 della World Charts Europe, e da allora il gruppo è stato costantemente in tour. Ovunque si siano esibiti nel mondo hanno suscitato entusiasmo nel pubblico e ottenuto brillanti recensioni e commenti dagli addetti ai lavori I loro concerti sono stati trasmessi dalla radio Polacca, dalla BBC e dalla TV tedesca WDR3.Nel 2016 il gruppo ha vinto il Grand Prix Czech Music Crossroads Award del prestigioso festval Colours of Ostrava. 

VOŁOSI ha collaborato con artisti del calibro di: Mateusz Pospieszalski, Marek Moś and AUKSO Ensemble, Adam Klocek, Niaz Diasamidze, Lo’jo e il norvegese Moldestad Trio. La critica universalmente concorda nel dire che VOŁOSI è riuscita a creare un sound unico e un originale stile musicale, che esce dai vincoli stretti di un genere specifico. Portando ai loro limiti le potenzialità degli strumenti a corda hanno creato una musica che può tranquillamente essere apprezzata anche da un ascoltatore moderno e interessato a musica contemporanea ; è riuscita a crescere e superare le radici della musica carpazica a cui si ispira, aggiungendo component di improvvisazione che sconfinano nel jazz e nel rock. Questo fenomeno consente a VOŁOSI di essere acclamati persino da pubblici del mondo del rock e a ottenere riscontri enormi in concert hall di grande prestigio. 

Line up: Jan Kaczmarzyk (viola), Krzysztof Lasoń (violino), Robert Waszut (contrabbasso), Stanisław Lasoń (violoncello), Zbigniew Michałek (violino).

Nell'estate 2023 Volosi presenterà il suo nuovo disco, uscito il 30 marzo 2023, dal titolo "200 weeks ago" un lavoro in cui ancora più si approfondiscono i legami tra la musica tradizionale e quella contemporanea, registrato in un casolare abbandonato sui Carpazi polacchi per far sì che tutte le sonorità risuonino dell'atmosfera da cui nascono le composizioni.

“[VOŁOSI] è davvero al top della forma in questo nuovo album e offre un'esperienza di ascolto travolgente. Goditi la musica globale senza confini" Jan Willem Broek, De Subjectivisten


"Suonare veloce, in termini musicali, è l'educazione classica che rende più facile per i musicisti raggiungere il fenomeno che è, suonare controllato e non "scomparire" dalle forze centrifughe nell'abisso musicale spaziale...
Suonare lento al contrario è principalmente la profonda conoscenza del patrimonio delle origini delle tradizioni popolari che i musicisti possono controllare e padroneggiare liricamente la forza centripeta musicale.
Ho assistito e ammirato quelle abilità VOLOSI in una registrazione radiofonica dal vivo a Budapest e non potrò mai dimenticarlo. "200 Weeks Ago" e specialmente "Pendulum" ne sono un altro perfetto esempio. Migliorano sempre di più!" Giorgos Markakis ERT- Radio / Channel 3 - Greece

"200 Weeks Ago è un album che ti afferra immediatamente per la gola e poi migliora sempre di più - un disco che crea dipendenza. Sei stato avvertito!" Holly Moors, Moors Magazine